Parigi 14/06: sciopero generale!

20160614_132926_resized_1

Impressionante prova di forza della classe operaia francese a Parigi. La Manifestazione nazionale del 14 giugno indetta dai sindacati dei lavoratori CGT, Force Ouvrière, SUD, e dai sindacati studenteschi ha riunito quasi un milione di manifestanti.

La testa del corteo – composta dai ferrovieri CGT e SUD, dagli studenti e da gruppi anarchici e comunisti – è partita da Place d’Italie, nel XXII arrondissement intorno alle 13; la coda del corteo – i lavoratori delle telecomunicazioni e insegnanti CGT e gli operai dell’industria di FO – era in marcia ancora alle 18h30 verso Invalides, nel VII arrondissement. Si tratta di circa 5 chilomentri di corteo, enorme serpentone in cui erano presenti tutte le federazioni sindacali delle varie branche dell’industria in sciopero ormai da settimane. Ferrovieri, portuali, operai delle raffinerie, metalmeccanici, lavoratori delle centrali elettriche e nucleari, autotrasportatori.

Importante la presenza dei vari poli comunisti francesi – come il PRCF, il movimento Jeune communistes, il PCF e più in generale il Front de Gauche. Molto forte anche la componente studentesca e movimentista – legata alle esperienze popolari quali la Nuit Debout – e le ultra-minoritarie ma agguerrite frange anarchiche legate al movimento antifascista parigino, protagoniste degli scontri con la Polizia, che per altro utilizza ormai da mesi la solita tecnica di bloccare senza motivo il corteo al fine di spezzettarlo, provocare con lanci arbitrari di lacrimogeni, al fine di far degenerare a margine del corteo scontri che saranno ripresi dai principali media nazionali.

Ma la criminalizzazione non funziona. L’opinione pubblica è per la stragrande maggioranza d’accordo con le ragioni della protesta. Su internet la raccolta fondi organizzata dalla CGT per sostenere gli scioperanti che per ogni giorno di sciopero non ricevono lo stipendio ha raggiunto ormai i 350 000 euro (per sostenere i compagni cliccate qui “Solidarietà finanziaria ai lavoratori in sciopero“).

Forti del sostegno delle masse popolari di tutto il Paese, una sola parola d’ordine è stata scandita con forza per tutto il pomeriggio dai manifestanti: ritiro immediato della legge sul lavoro!

Ecco alcune foto della Place d’Italie, prima della partenza. La piazza è rossa!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...